Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
 
 

I Presìdi Slow Food in Italia


« Torna alla mappa dei Presìdi italiani

Fagiolo di Controne - Presì Slow Food
 

Fagiolo di Controne

Campania

Controne è terra di olio e fagioli: un paese incastonato in una splendida cornice di campi e uliveti che si spingono fino alle pendici del massiccio degli Alburni che sovrasta il piccolo centro abitato.
Ed è la roccia, una stratificazione ricca di carbonati non molto profonda che si distende sotto i terreni di Controne, che ha generato terreni freschi e fertili e donato a questo fagiolo una delle sue più rinomate qualità: buccia sottile e facilità di cottura.
L'altra grande risorsa è l'acqua proveniente dalle tante sorgenti alimentate dalla falda acquifera degli Alburni, che dal paese si spinge verso sud ovest rendendo i terreni di Controne ideali per la coltivazione dei fagioli.
La tradizione di coltivare fagioli a Controne si tramanda da centinaia di anni e le tipologie messe a dimora dai contadini del luogo sono ancora oggi variegate: c'è il fauciariello (di colore terreo e con piccole striature, la cui forma ricorda la falce), il lardariello, il suscella e il minichella tutti di colore terreo-bruno e leggermente picchiettati.
Ma la tipologia che ha reso Controne famosa e che si è ottimamente adattata nei secoli a questo areale è l'ecotipo bianco: un fagiolo piccolo dai semi bianchissimi, di forma tondeggiante e leggermente ovoidale, senza macchie né occhi.
I baccelli che li contengono sono anch'essi di colore bianco-crema. È un fagiolo tardivo, si semina tra la prima e la seconda decade di luglio e si deve aspettare novembre per la raccolta, quando tutto il paese si riunisce per la tradizionale sagra, dove si possono assaggiare anche i piatti tipici della zona preparati con il bianco di Controne e e conditi con olio extra vergine di oliva ottenuto da cultivar autoctone come la Rotondella e la Carpellese.
L'eccellenza gastronomica di questo fagiolo è nota anche nel resto della regione, così come sono molto apprezzate la scarsa tendenza a spaccarsi durante la cottura e i tempi di cottura nettamente inferiori a quelli di un fagiolo comune.
Lo si può gustare al tozzetto (una fresella condita con olio extravergine e fagioli lessi) oppure con la scarola, nella pasta e fagioli, o ancora a condimento delle làgane (una pasta fresca fatta in casa).

Stagionalità

Il fagiolo si raccoglie tra la fine di ottobre e la metà di novembre, essiccato si conserva tutto l'anno.
A Controne la produzione dei fagioli coinvolge molti abitanti, anche se sono in pochi ad avere coltivazioni di una certa entità. Le altre piante sono disseminate in piccoli orti sparsi per la campagna. Anche chi lo produce in maggiori quantità può contare solo su piccoli appezzamenti di superficie limitata: la conformazione geografica della zona e la pendenza del territorio non permettono coltivazioni estese. I diciassette produttori che aderiscono al Presidio Slow Food adottano pratiche di coltivazione ecocompatibili, perfettamente inserite all'interno di un contesto ambientale di grande valore naturalistico quale è il Parco del Cilento e Vallo di Diano. Collaborando attivamente con l' Istituto Sperimentale per le Colture Industriali di Battipaglia, i produttori hanno ottenuto una caratterizzazione agronomica, genetica e qualitativa del fagiolo di Controne e individuato le tipologie migliori selezionatesi naturalmente nel tempo. Una più piccola e precoce, ma anche più delicata in coltivazione, e l'altra, a seme più grande, ma sempre di estrema qualità in cucina.

Area di produzione
Comune di Controne (provincia di Salerno).

Presidio sostenuto da
Annalisa

Maria Rosa Agosto
Controne (Sa)
via San Sebastiano, 15
tel 0828 772145
338 7445626
emiliopoto@tiscali.it

Stefano Agosto
Controne (Sa)
Via San Sebastiano, 9
tel. 0828 772078 - 333 9730746
stefanoagosto@hotmail.it

Angelo Campagna
Controne (Sa)
Via Acquaviva, 3
tel. 0828 772405
agrimell@tiscali.it

Marco Caponigro
Controne (Sa)
via Fontana Vecchia
tel. 0828 44310 - 334 3685329
marcocaponigro@alice.it
www.fontanavecchiacontrone.it

Gianni Guerra
Roccadaspide(Sa)
Santa Palomba, 7
tel. 0828 772213 - 338 5240533
gianni.guerra4@tin.it

Michele Ferrante
Controne (Sa)
Vico degli orti, 2
tel. 0828 772122 - 333 9979605
aziendaferrante@hotmail.it

Lucia Marilena
Controne (Sa)
Via San Sebastiano, 23
tel. 0828 772576 - 338 1541884
luciamarilena@libero.it

Poti di Antonia Mazzei
Controne (Sa)
Piazza Umberto I, 31
tel. 0828 772004
az.agricolapoti@virgilio.it

Giuseppe Antonio Matonti
Controne (Sa)
Via Uliveto, 14
tel. 0828 772256 - 338 9252827
peppematonti@hotmail.it

Mario Pastore
Controne (Sa)
via Comunale, 1
tel. 0828 772603 - 339 2419750
mariopastore@live.com

Fabio Orlando Russo
Controne (Sa)
via San Sebastiano, 5
tel. 0828 772645 - 334 3642692

Nicola Tancredi
Controne (Sa)
Corso Garibaldi, 46
tel. 0828 772243 - 368 3760397
info@tancredifarm.it

Referente dei produttori del Presidio
Lucia Marilena
tel. 0828 772677 - 338 1541884
luciamarilena@libero.it

Responsabile Slow Food del Presidio
Ernesto D’Alessandro
tel. 333 2810079
er.dal@me.com

 


 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Alleanza dei cuochi italiani con i Presidi Slow Food Bonaventura Maschio obikà Fabbrica di Pedavena RossoPomodoro Ferrari Formaggi petra
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab