Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
 
 

I Presìdi Slow Food in Italia


« Torna alla mappa dei Presìdi italiani

Mieli di alta montagna - Presì Slow Food
 

Mieli di alta montagna



Miele di rododendro, miele di millefiori e melata di abete: sono questi i tre mieli dell’arco alpino. Produzioni difficili: una buona stagione (ogni quattro, cinque anni) offre poche centinaia di quintali.
Soltanto il nettare bottinato al di sopra dei 1200 metri da miele “d’alta montagna”. Per il millefiori le piante coinvolte sono davvero tante: rododendro, campanula, lupinella, trifoglio, lampone, timo serpillo… È un prodotto splendido e delicato, sempre diverso, da zona a zona e da un anno all’altro. La melata d’abete non si fa tutti gli anni. Le api si nutrono del liquido resinoso prodotto dagli afidi alimentati a loro volta dalla linfa dell’abete bianco. Il sapore è maltato, caramellato, aromatico, con note resinose di fumo. Il miele di rododendro ha un nome evocativo e proviene da una pianta molto bella e conosciuta. Fresco e raffinato, è particolarmente raro e prodotto quasi esclusivamente nel nostro Paese.
La melata di abete ha colore molto scuro, quasi nero, con una leggera fluorescenza verdastra. L’odore è leggermente resinato e può ricordare il legno bruciato e lo zucchero caramellato. In bocca è meno dolce dei mieli di nettare e ha note di malto e di balsamico.
Il miele di rododendro e il millefiori di alta montagna sono freschi e raffinati. Il primo ha colore molto chiaro, che diventa bianco nel prodotto cristallizzato. Il secondo ha sfumatura giallo ambrate, rossicce e anche più scure a seconda della fioritura. Al naso e in bocca sono delicatissimi, con un leggero aroma che può ricordare la marmellata di piccoli frutti.
Nell’abbinamento con i formaggi il miele non deve essere cristallizzato (nel caso immergete il barattolo a bagnomaria in acqua tiepida permettendone la liquefazione). La melata, intensa e balsamica, regge bene formaggi di media stagionatura; il miele di rododendro e il millefiori – più dolci – accompagnano meglio formaggi piccanti: pecorini molto stagionati ed erborinati non troppo potenti.

Stagionalità

La produzione di miele di alta montagna avviene esclusivamente in estate ma il miele è reperibile sul mercato tutto l’anno.
Quando portare gli animali al pascolo era la norma, quando la transumanza era diffusa e regolare, anche le api ne traevano vantaggio. I pascoli venivano curati e puliti a tutto beneficio non solo degli animali, ma anche della vegetazione. Oggi la montagna si è spopolata, i pascoli sono meno curati e gli arbusti migliori non trovano più spazio. Ma c’è pure un “dritto” della medaglia: la montagna poco servita, con poche strade e poco abitata, è anche poco inquinata e gli ambienti incontaminati garantiscono produzioni scarse, ma di alta qualità.
Il Presidio si propone di valorizzare e rilanciare i mieli di alta montagna, frutto di un duro lavoro dell'apicoltore che si muove nomade tra le fioriture della montagna, una pratica il nomadismo ormai poco praticata perchè meno redditizia dell'apicoltura stanziale ma che offre prodotti eccellenti e di altissimo valore.

Area di produzione
Arco alpino sopra i 1200 metri di altitudine.

Presidio sostenuto da
Aspromiele, Unaapi (Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani), Verallia
Piemonte
Lidia Agnello
Demonte (CN)
località Patera
tel. 328 4260670
lamblidia@inwind.it

Antonio Casavecchia
Bra (Cn)
vicolo Sergente Testa, 2 a
tel. 0172 422870 – 334 7458593
manilubra@libero.it

Andrea Diale
Salmour (Cn)
via Trinità, 22
tel. 0172 649118 - 392 0066696
andrea@apicolturadiale.it

Alberto Fossati
Sambuco (Cn)
Via Cuneo 12/A
tel. 348 9117823
apicoltura.fossati@libero.it

Michele Gaido
Villastellone (To)
frazione Tetti Mauritti, 11
tel. 011 9610560
info@ilmieledellavita.it

Margherita Fogliati
Rivoli (To)
Corso Francia, 152
tel. 011 9913469
api.lamargherita@alice.it

Il Mielebiodigirba
Avigliana (To)
Borgata Girba, 5
tel. 335 8190791
ilmielebiodigirba@gmail.com

Daniele Landra
San Michele di Prazzo (Cn)
Borgata Allemandi 3
tel. 017199223
3280153284
guida@chersogno.itvia Abelloni, 5
tel. 0173 69112
'>

Valerio Mondo
Diano d'Alba (Cn)
via Abelloni, 5
tel. 0173 69112
valerio.mondo@virgilio.it

Le Querce di Emanuele Perino
Azeglio (To)
Regione Vigna Granda 2
tel. 0125 727415
info@apicolturalequerce.it

Cooperativa Piemonte Miele
Fossano (Cn)
località Cussanio
via Latirolo, 3
tel. 0172 691204
piemontemiele@libero.it
La cooperativa confeziona e commercializza il miele di alta montagna conferito da piccoli apicoltori associati.

Dario Pozzolo
Bra (Cn)
via Don Orione, 250 a
tel. 0172 457245
dario.pozzolo@tiscali.it

Floriano Turco
Elva (Cn)
borgata S. Giovanni
tel. 338 2030388
florianoapibio@yahoo.it

Massimo Carpinteri
San Paolo Solbrito (At)
via Tagliaverde, 10
tel. 0141 936802
335 205763
alberodellavitaapicoltur@tin.itwww.apicolturavallera.it

Lombardia
Luca Bonizzoni
Casteggio (Pv)
strada Madonna, 33
tel. 0383 805452

Raffaele Fumagalli
Perego (Lc)
via Bernaga, 11
tel. 039 5310298 - 348 3122916
'>

Apicoltura Vallera
Cunico (At)
Località Vallera sul Bricco 8
tel. 0141 901892 - 328 8582910
www.apicolturavallera.it

Lombardia
Luca Bonizzoni
Casteggio (Pv)
strada Madonna, 33
tel. 0383 805452

Raffaele Fumagalli
Perego (Lc)
via Bernaga, 11
tel. 039 5310298 - 348 3122916
raffaele.fumagalli@tiscali.it

Umberto Mandelli
Calco (Lc)
largo Pomeo, 12
tel. 346 6684385
mandelliumberto@virgilio.it

Angela Pizzamiglio
Verolanuova (Bs)
via Donatori del Sangue, 5
tel. 030 9361630 - 030 932281
bresciani.piero@libero.it

La Traccia di Pietro Fumagalli
Colle Brianza (Lc)
località Ravellino
tel. 039 9211407
333 6186239
info@latracciaonline.com
www.latracciaonline.com

Mirella e Lodovico Valente
Botticino Mattina (Bs)
via Sampì, 26
tel. e fax 030 2693284
info@apicolturasampi.itMirko Gastaldo Brac
Valtournenche (Ao)
Frazione Bioley, 1
tel. 0166 870480 - 347 2803010
'>
www.apicolturasampi.it

Valle d'Aosta
Mirko Gastaldo Brac
Valtournenche (Ao)
Frazione Bioley, 1
tel. 0166 870480 - 347 2803010
info@dolcebosco.it|
www.dolcebosco.it
Referente dei produttori del Presidio
Massimo Carpinteri
tel. 335 205763
alberodellavitaapicoltur@tin.it

 


 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Alleanza dei cuochi italiani con i Presidi Slow Food RossoPomodoro
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab