Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
Fondazione Slow Food per la biodiversità ONLUS - la Biodiversità è vita
 

Buon compleanno Slow Food Italia!


17/06/11
Dai paesini più remoti alle grandi città, più di 300 piazze italiane saranno teatro della grande festa che celebrerà i primi 25 anni di Slow Food Italia. Sabato 18 giugno, in occasione del primo Slow Food Day, le condotte coinvolgeranno i produttori locali, principali protagonisti dell'avventura della chiocciola, e non mancheranno iniziative a sostegno di alcuni grandi progetti di Slow Food, primo fra tutti, i Mille orti in Africa.

Da Nord a Sud dello stivale, la sfida dei mille orti in Africa è stata accolta con entusiasmo. In Sicilia, la condotta di Lentini preparerà una borsa solidale ricca di specialità del territorio. A Montevarchi, in Toscana, la condotta del Valdarno festeggerà con la Soul food, una cena organizzata per spiegare il progetto e raccogliere fondi. A Roma, Slow Food inviterà grandi e piccoli ad un pic nic nell'orto sociale della Garbatella. In tre piazze del Nord Italia (Milano, Torino e Sanremo) il Marcopolo Environmental Group parteciperà alla festa di Slow Food e venderà l'Humus Anenzy (ristrutturante microbiologico dei terreni derivante da letame selezionato di filiera rintracciabile), destinando il ricavato al sostegno dei Mille orti in Africa.

 

Lo Slow Food Day si festeggerà anche nei Mercati della Terra. A Milano, con musica, poesia, Presìdi di tutto il mondo e Laboratori del Gusto. A San Miniato, dove sarà presentato il manifesto Slow Food in difesa dell'olivicoltura italiana. E poi a Ciampino, Bologna, Montevarchi, Sarzana, Cervignano...

 

Anche i Presìdi, naturalmente, saranno protagonisti della festa. In Veneto, a Feltre, un giro in bicicletta coinvolgerà grandi e piccini alla scoperta dei Presìdi del fagiolo gialèt e dell'antico orzo delle valli bellunesi, delle comunità dei produttori di mais sponcio, di noce di Feltre, di antiche varietà di mele e pere, degli allevatori di pecora di Lamon, e molti altri. A Messina, i produttori dei Presìdi (suino nero e provola dei Nebrodi, cappero di Salina, limone interdonato) e le comunità del cibo di tutta la provincia (contadini di Giampilieri, pescatori dello Stretto, apicoltori e trasformatori dei Nebrodi) saranno in piazza e, nell'occasione, lanceranno un gruppo di acquisto solidale.

 

Vieni a trovarci, siamo vicini anche a casa tua!

 

Per saperne di più
Pamela Damiano
Tel. +39 0172 419604
p.damiano@slowfood.it


Cerca la piazza più vicina e unisciti alla festa

http://www.slowfood.it/18giugno/pagine/ita/piazze/elenco.lasso

 






   
 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Regione Toscana Regione del Veneto
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab