Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
Fondazione Slow Food per la biodiversità ONLUS - la Biodiversità è vita
 

Pollo e zuppa di patate alla colombiana (ajíaco Bogotano)


14/02/14
La ricetta di questa semplice zuppa colombiana ci arriva da Carlo Ordoñez, socio della condotta Slow Food di Bogotá. La sua è una storia singolare. Carlo, infatti, ha percorso l'intero paese alla ricerca di ricette tradizionali e in un solo anno ne ha raccolte ben 2700. Questa zuppa è l'esempio perfetto dell'unione tra le diverse culture indigena, contadina e spagnola, le cui varie influenze si sono intrecciate per creare un delizioso risultato, oggi uno dei più amati piatti nazionali.

 

Il bogotano Ajíaco celebra la biodiversità delle patate, usando tre diverse varietà colombiane. Nella lista degli ingredienti abbiamo suggerito alcuni tipi di patata alternativi, se quelli richiesti non fossero disponibili. La ricetta fa parte del Recetario latinoamericano de los cocineros de la red de Terra Madre, una raccolta di piatti tradizionali di tutta l'America Latina, pubblicato da Slow Food (in lingua spagnola).

 

Ingredienti per 4 persone
1 cipolla grande,
6 cucchiai da tavola / 25g coriandolo fresco, tagliato
750 g petto di pollo, senza osso
sale e pepe q.b.
250g patate papa criolla o altro tipo di patata a pasta gialla cremosa, pelate e tagliate a cubetti
500g patate papa pastusa o altro tipo di patata grande a pasta bianca, pelate e tagliate a cubetti
375g patate papa sabanera o altro tipo di patata a pasta rossa, pelate e tagliate a cubetti
2 pannocchie di mais, tagliate in 3 pezzi
2 spicchi d'aglio, pelati e tritati
¾ di bicchiere / 50g Galinsoga parviflora (detta anche guascas*)
¾ di bicchiere / 180ml panna da montare
¾ di bicchiere / 120g capperi, risciacquati
2 avocado, pelati e a fette
1/2 gamba di sedano

 

Legare i gambi della cipolla e il coriandolo con dello spago da cucina e metterli in una grande pentola con 2 litri di acqua, il pollo, sale e pepe. Portare a ebollizione e cucinare a mezza fiamma per 25 minuti, finchè il pollo è cotto e tenero. Rimuovere il pollo e metterlo da parte. Rimuovere lo scalogno e il coriandolo. Aggiungere le patate e il mais. Lasciar bollire lentamente.

 

Nel frattempo, una volta che il pollo si è raffreddato, farlo a pezzi a mano e metterlo al centro del piatto in cui si servirà la zuppa. Quando le patate cominciano a rompersi a pezzetti, la zuppa si addensa e il mais è diventato tenero, aggiungere la Galinsoga Parviflora e lasciar cuocere per ulteriori 5-10 minuti.

 

Preparare piatti da portata a parte per i capperi, la panna da montare e l'avocado così che gli ospiti possano condire a piacere la loro zuppa. Servire sulla minestra i pezzi di pollo e gustare il piatto!
*La Galinsoga Parviflora è un'erba molto comune in Colombia e può essere acquistata nei negozi che vendono prodotti tipici sudamericani. È anche nota come Mielcilla (Costa Rica), Guascas, Gallant Soldier (Stati Uniti), ed Erbaccia di Patata. Se non è disponibile, si può sostituire con 2 foglie di alloro e 2 cucchiai di prezzemolo tritato.






   
 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Regione Toscana Regione del Veneto
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab