Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
Fondazione Slow Food per la biodiversità ONLUS - la Biodiversità è vita
 

Oliviero Toscani per i Presìdi Slow Food


20/01/14
Il grande fotografo italiano Oliviero Toscani ha puntato il suo obiettivo sui prodotti dei Presìdi Slow Food di tutto il mondo.

Il risultato sono 63 scatti di 63 prodotti attualmente visibili online oppure all'interno della cantina Petra, a Suvereto (Livorno), insieme ai ritratti del progetto "Razza Umana". L'ispirazione della mostra nasce dalla filosofia di Slow Food, del cibo come espressione di libertà e umanità.

Ciò che ne scaturisce è un affresco composto dai prodotti dei Presìdi Slow Food arrivati dai paesi più diversi (Sierra Leone, Romania, Italia, Brasile e molto altro ancora) e dai volti delle diverse etnie incontrate da Toscani nei suoi numerosi viaggi.

«Siamo tutti diversi e in questo non c'è nulla di strano», ci racconta Oliviero Toscani «Il problema di oggi, e la stessa cosa vale per il cibo, è che abbiamo paura della diversità, che ci rende insicuri, e preferiamo essere sicuri della nostra mediocrità». E continua, «I volti sono paesaggi umani e ognuno di essi ha una particolare bellezza. Insieme possono rappresentare un grande atlante antropologico, una grande fabbrica sociale, un lucido ritratto del tempo. Razza Umana è la ricerca dell'anima attraverso gli sguardi umani». Gli fa eco Carlo Petrini, fondatore e presidente di Slow Food. «Trent'anni fa l'attenzione per il cibo era inesistente, ora abbiamo addirittura esagerato: non esiste canale televisivo che non trasmetta programmi di cucina. Il cibo potrà renderci liberi se tornerà a essere il "nostro" cibo, in tutti i modi esistenti e immaginabili, secondo le diverse culture e inclinazioni».

Le foto sono ora esposte nella mostra "Cibo e libertà" allestita all'interno delle cantine Petra a Suvereto (Livorno).


Vuoi scoprire le foto di Oliviero Toscani?
Clicca qui >>


Seguici su facebook e twitter!
@SlowFoodItalia e #SlowFoodItalia


Per prenotare la visita alla mostra:
Cantina Petra
tel. 0565 845308
info@petrawine.it
www.petrawine.it
La mostra è visitabile da lunedì 25 novembre su appuntamento.

 






   
 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Regione Toscana Regione del Veneto
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab