Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Rassegna Stampa  |  English  English

   
   
 
 
 
 
 
 

Arca del Gusto


« Torna alla mappa dell'Arca del Gusto

 
Categoria: Mieli e prodotti dell'apicoltura

Miele millefiori della foresta

India

Jenu


Il miele millefiori della foresta è raccolto dai favi dell'Apis dorsata, che nidifica negli anfratti delle rocce o sugli alberi più alti della regione indiana del Nilgiri (letteralmente, delle montagne blu).

Nella regione di Coonoor e Kotagiri, le scarpate più scoscese costituiscono la meta dei cacciatori di miele di etnia Kurumba e Irula, che praticano ancora questa attività ancestrale per raccogliere il miele con le regole che si sono stabilite nel corso dei secoli.

Il miele ottenuto in questa zona è della migliore qualità e il metodo di raccolta è interamente sostenibile. Il miele più amaro, quello derivato dal nettare dei fiori di Syzigium, è particolarmente legato a quest'area. La tradizione di raccogliere il miele riflette il sapere delle comunità locali: con l'esperienza le comunità hanno sviluppato le tecniche migliori e un'agilità senza pari per raccogliere i favi di questa ape grande e aggressiva.

Le montagne di Kotagiri e Coonoor, nella regione delle montagne blu, costituiscono l'area di maggiore raccolta. I cacciatori di miele di etnia Kurumba e Irula sono i custodi di questo prodotto.

Il miele abbonda a partire da marzo a giugno e le quantità raccolte dipendono dalle piogge e dalle fioriture, con un raccolto complessivo che può variare tra una e nove tonnellate all'anno.

I cambiamenti climatici e la variabilità dei risultati minacciano sempre più questa attività tradizionale delle comunità indigene.


Salito a bordo nel 2011

 
Fondazone Slow Food per la biodiversità ONLUS | Partners Regione Toscana Regione del Veneto
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab